VERSO UNA FUNZIONE SOGGETTIVANTE DELLA DIAGNOSI

Di Antonella Rossi

 

RIASSUNTO

Ripercorrendo sinteticamente alcuni passaggi storici e concettuali l’Autrice cerca di evidenziare un’innata oscillazione dell’uomo fra la ricerca di riferimenti «oggettivi» e saldi, per una naturale necessità di stabilità della conoscenza, e la necessità di permanere in uno stato di relatività del sapere. L’approccio al sapere è orientato da uno dei due poli della tensione e questa dinamica è propria anche del processo diagnostico. Riconoscere e utilizzare il doppio movimento (conservativo/trasformativo) che caratterizza la psiche e gli aspetti propri delle relazioni umane è utile non solo ai fini di un buon uso dello strumento diagnostico, ma anche rispetto alla funzione soggettiva e soggettivante del terapeuta. La capacità di integrare il proprio sapere con l’esperienza dell’altro attraverso un raffinato lavoro sul transfert e controtransfer favorisce quel lavoro comune di riconoscimento e significazione indispensabile per promuovere il processo di soggettivazione del paziente.

Parole chiave: Sapere; integrare; soggettivazione.

SUMMARY

Toward subjectivating function of the diagnosis. In synthetically re- viewing some historical and conceptual ideas, I have tried to highlight men’s innate fluctuation between a search for objectives and solid references, because of a natural necessity for a stable knowledge, and the need to remain in a relative state of knowing. The approach to knowledge is oriented by one of the two tension poles and this dynamic is pertinent to the diagnostic process. Recognising and utilising the double movement (conservative/transformational) which characterises the psyche and the very aspects of human relationships, it is useful not only as a good dia- gnostic tool but also in relation to the subjective and subjectivanting function of the therapist. The capacity of integrating one’s knowledge with the experience of the other through a subtle work on transference and countertransference, favours the shared essential work of acknowledgment and meaning that promotes the individuation process in a patient.

Key words: Knowledge; integration; subjectonvanting.

Il materiale clinico non consente la vendita online di questo articolo.

Vi invitiamo a contattare la nostra segreteria alla mail aep@associazionearpad.it per verificare, qualora interessati, la possibilità di acquisto del numero cartaceo della rivista che lo contiene.

VERSO UNA FUNZIONE SOGGETTIVANTE DELLA DIAGNOSI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin