UN CASO DI GRAVE RITIRO INFANTILE RISOLTO NEL PERCORSO PSICOTERAPEUTICO TRA INFANZIA E ADOLESCENZA

Di Elena Bonassi

 

RIASSUNTO

Il lavoro si focalizza sulle aggiuntive possibilità di svincolo e risoluzione d’impasse evolutive infantili che sono possibili, in situazioni d’importante ritiro psichico, quando un percorso psicoterapeutico, iniziato nell’infanzia, ha modo di continuare in adolescenza. Se ne descrivono le ragioni col supporto della letteratura e di una dettagliata descrizione clinica.

Parole chiave: Ritiro infantile; psicoterapia infantile; psicoterapia con l’adolescente; pubertario.

SUMMARY

A severe case of child social isolation that found resolution in therapy between infancy and adolescence. This paper makes the claim that new opportunities of resolution of severe social isolation are offered when a therapy started in childhood can continue in adolescence. This claim will be supported through the presentation of both psychoanalytic literature and clinical material.

Key words: Child social isolation; child psychotherapy; adolescent psychotherapy; pubertary.

 

Il materiale clinico non consente la vendita online di questo articolo.

Vi invitiamo a contattare la nostra segreteria alla mail aep@associazionearpad.it per verificare, qualora interessati, la possibilità di acquisto del numero cartaceo della rivista che lo contiene.

UN CASO DI GRAVE RITIRO INFANTILE RISOLTO NEL PERCORSO PSICOTERAPEUTICO TRA INFANZIA E ADOLESCENZA

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin