SCRITTO SUL CORPO. CONDOTTE AUTOLESIVE E ADOLESCENZA

5.00

Di Mauro Ferrara

 

RIASSUNTO

L’Autore propone una revisione critica della letteratura concernente le condotte autolesive in adolescenza, alla luce della recente espansione del fenomeno attraverso i nuovi mezzi di comunicazione globalizzata. Le teorie psicodinamiche utilizzate per dare una cornice teorica al fenomeno sono essenzialmente due: il modello della dipendenza in adolescenza, che tende a ricondurre le condotte di autosabotaggio del corpo e della mente alla vulnerabilità narcisistica di base; il modello della regolazione affettiva e delle sue carenze che nasce in un ambito interdisciplinare molto ampio. L’Autore propone inoltre alcune considerazioni personali, derivate dal lavoro clinico con questi adolescenti, centrate sull’uso della scrittura e dell’autonarrazione scritta, come strumenti terapeutici mirati con gli adolescenti autolesionisti che arrivano a richiedere un aiuto.

Parole chiave: Condotte autolesive; dipendenza; regolazione affettiva; scrittura; autonarrazione.

SUMMARY

Written on the body. Self-damaging conducts and adolescence. The Author presents a critical revision of the literature about self-damaging behaviours in adolescence in the light of the recent spreading of such behaviours due to the new means of globalized communication. The model of dependence in adolescence, ascribing body and mind self damaging conducts to basic narcissistic vulnerability and the affective regulation model, arising from a wide interdisciplinary context, make up the theoric framework of the phenomenon. The Author also advances some personal considerations based on the clinical work with self-damaging adolescents, showing use of writing and written self-narration as therapeutic means particularly fit for self-injuring adolescents who ask for help.

Key words: Self-damaging conducts; dependence; affective regulation; writing, self-narration.

SCRITTO SUL CORPO. CONDOTTE AUTOLESIVE E ADOLESCENZA

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin