RUOLO DELLA FUNZIONE CONTENITIVA

5.00

Di Gianluigi Monniello

 

RIASSUNTO

Il lavoro, accanto a qualche riflessione sulla mente adolescente di fronte alla società della nostra epoca, affronta il tema della presa in carico dell’adolescente che ha tentato il suicidio. In particolare, vengono proposte alcune osservazioni cliniche condotte in carcere minorile. L’Autore segnala come una possibile risposta preventiva e terapeutica alla condotta suicidaria possa trovare utili appoggi nel concetto psicoanalitico di funzione contenitiva. Tale concetto è esplicitato e può delineare un’interessante area di ricerca clinica, oltre a costituire una fonte d’orientamento per trattare la sofferenza narcisistica e oggettuale dell’adolescente.

Parole chiave: Adolescenza; tentativo di suicidio; contenzione; funzione contenitiva.

SUMMARY

Suicidal risk and the role of containing function. This work, which also provides some reflections about the adolescent mind in today’s society, deals with care-taking of adolescents who have attempted suicide. In particular, some clinical observations in a juvenile prison are shown. The Author underlines how a preventive and therapeutic answer to suicidal behaviour is likely to be wellsupported by the psychoanalytic concept of containing function. Such concept is made explicit and may characterize an interesting research area besides showing how to deal with the adolescent’s object-narcissistic suffering.

Key words: Adolescence; suicide attempt; constriction; containment function.

RUOLO DELLA FUNZIONE CONTENITIVA

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin