LO SGUARDO DEL PADRE

5.00

Di Anna Piccioli

 

RIASSUNTO

Questo scritto si interroga sulle vicissitudini del processo di soggettivazione nella giovane donna alle prese con l’impatto della propria sessualità, e con la necessità di integrarla in una rappresentazione di sé coerente e funzionale. Attraverso la metafora dello sguardo del padre si sostiene il ruolo fondamentale del riconoscimento paterno nel processo di crescita del soggetto femminile: come possibilità di interiorizzazione di un riconoscimento affettivo e statutario da parte dell’Altro (sesso), che al tempo stesso sostanzi e differenzi; che accolga e istituisca. Allo stesso modo, nel lavoro analitico con l’adolescente può essere utile proporsi come portatori di un simile «sguardo». Una breve vignetta clinica, il colloquio con una ragazza al Pronto Soccorso di un ospedale romano, mostra come il soggetto in questione sia pronto a utilizzare l’incontro con la terapeuta per cominciare a riflettere su di sé con curiosità e coraggio.

Parole chiave: Femminilità; soggettivazione; funzione paterna; istituzioni; Edipo.

SUMMARY

The Father’s Gaze. This work enquiries into the vicissitudes of the subjectivation process in young women impacting their sexuality and the need to integrate it into a coherent and functional self representation. Through the metaphor of the father’s gaze the fundamental role of a father’s recognizing act when a female subject’s growth is concerned, is emphasized insofaras it allows the interiorization of an affective and statutory aknowledgement from the Other (sex) substanciating what it likewise differenciates, accepts and sets up. It may be useful, by the same token, to be the provider of such a gaze in the psychoanalitic work with adolescents. A short clinical vignette about a girl met at the First Aid Unit of a hospital in Rome, shows how the girl is keen on making her meeting with the therapist a starting point for a brave and curious reflection about herself.

Key words: Femininity; subjectivization; father’s function; institutions; Oedipus.

LO SGUARDO DEL PADRE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin