LE NUOVE PATOLOGIE DEGLI ADOLESCENTI - Dai tatuaggi al self cutting

5.00

Di Anna Maria Nicolò, Manuela Romagnoli

 

RIASSUNTO

Nella pratica clinica con adolescenti, le tematiche riguardanti la difficile integrazione del corpo sessuato costituiscono un problema costante. Le Autrici, attraverso l’esperienza clinica dei tre casi presentati nel lavoro, descrivono differenti modi con cui vengono usati, nell’economia psichica interna dell’adolescente, le scarificazioni, i self cutting e i tatuaggi. Sottolineando il ruolo centrale che viene ad assumere il corpo per l’adolescente, propongono di parlare di un nuovo fenomeno costituito da una «neo-sensorialità», ricercata ed esperita al posto dei legami affettivi. In questo quadro la pelle assume una valenza e una specificità particolare in adolescenza.

Parole chiave: Adolescenza; corpo; neo-sensorialità; pelle.

SUMMARY

New psychopathologies in adolescence. From tattooing to self-cutting. A constant problem in the treatment of adolescents is given by the troublesome integration of their sexual body. The Authors describe some different ways scarifications, self-cutting and cutting are implemented by the adolescent psychic economy through the presentation of the clinical experience with three different patients. They underline the central role the body has for adolescents and hint to a «new sensoriality» as the phenomenon they pursue and experience instead of affective links. In this context, the skin acquires a special, peculiar meaning in adolescence.

Key words: Adolescence; body; new sensoriality; skin.

LE NUOVE PATOLOGIE DEGLI ADOLESCENTI - Dai tatuaggi al self cutting

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin