LA PERVERSIONE DEI SERVIZI

5.00

di Silvana Martuscelli, Zlata Kucevic, Sergio Previte, Stefano Rossetti, Cristiano Stenico, Jessica Turri

 

RIASSUNTO

Gli Autori si interrogano sulle prassi disfunzionali delle Istituzioni ponendo al centro della loro riflessione i criteri di efficacia e di realtà strettamente connessi con il concetto di perversione. Nello scritto evidenziano come le Istituzioni sembrano mettersi di tra-verso rispetto al mandato di cura e come gli aspetti corruttivi della perversione patologica possano essere espressi in forma di agiti sia negli/dagli utenti sia nelle Istituzioni che li hanno in carico.

Parole chiave: Stati limite; comunità; paterno; Sanità; territorio; lavoro di strada; casi impossibili; piacere; dolore.

SUMMARY

Perversion in Care Services. The Authors investigate dysfunctional praxis in institutions focusing on the efficacy and reality criteria connected with the concept of perversion. They emphasize how institutions appear to stand in-the-way of the care mandate and how the corruptive aspects of pathological perversion can be expressed in the form of acting outs both in/from the users and from the institutions themselves.

Key words: Borderline conditions; community; fatherly; Health care; street work; impossible cases; pleasure; pain.

LA PERVERSIONE DEI SERVIZI

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin