LA COMUNICAZIONE DELLA DIAGNOSI COME PRIMO ATTO DI CURA

5.00

Valenza terapeutica di un intervento diagnostico di Anna Ferruta

 

RIASSUNTO

L’articolo descrive un modello di intervento gruppale interdisciplinare, la Consulenza Genetica Integrata «CGI» in un contesto di richiesta di diagnosi di malattia genetica presintomatica.
Viene restituita al medico l’identità di curante attraverso il lavoro di gruppo multidisciplinare che culmina nella «Conferenza clinica» dove si realizza all’interno dell’équipe di specialisti che effettua la diagnosi lo spostamento dell’asse «diagnosi-terapia» all’asse «diagnosi-prendersi cura».
Viene dato valore alla dimensione relazionale nella complessità della comunicazione della diagnosi fondamentale specialmente nella genetica, dove il gruppo di appartenenza riafferma la sua ineliminabile presenza.

Parole chiave: Intervento gruppale interdisciplinare; consulenza genetica integrata; conferenza clinica; mente di gruppo; holding.

SUMMARY

The communication of the diagnosis as first act of caring. Therapeutic significance of a diagnostic measure. This article describes a cross-disciplinary group intervention model the «Integrated Genetic Consultancy» for the diagnosis of a presymptomatic genetic diseases.
The physician takes back his identity of «care giver» through the multidisciplinary teamwork of the equipe that culminates inside the «Clinical conference» where the shift from the axis «diagnosis- therapy» to «diagnosis- taking care»takes place. The relational dimension inside the com- plexity of the process of communication of the diagnosis is highlighted, expecially when talking about genetic where the group of belonging resta- tesits ineradicable presence.

Key words: Cross-disciplinary group intervention; integrated genetic con- sultancy; clinical conference; group mind; holding.

LA COMUNICAZIONE DELLA DIAGNOSI COME PRIMO ATTO DI CURA

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin