IL CONCETTO PSICOANALITICO DI «SETTING»

5.00

Di Giuseppe Pellizzari

 

RIASSUNTO

Il concetto di setting, lungi dal rappresentare un insieme fisso di regole e di procedure comportamentali, definisce un’area insatura denotante un funzionamento mentale con caratteristiche specifiche, testimoniata dall’analista e proposta al paziente. Quest’area presenta diverse sfaccettature e alcuni paradossi, particolarmente evidenti nel caso della psicoanalisi degli adolescenti. Scopo di questo articolo è di cercare di rendere esplicite le problematiche complesse che la nozione di setting racchiude, implicite nella sua storia travagliata e tuttora aperta. L’Autore propone di esplorare l’area «non nevrotica», in cui si colloca buona parte della patologia dell’adolescenza, con la libertà necessaria per creare ogni volta in maniera originale il dispositivo della cura. Il setting con gli adolescenti coincide, per l’Autore, con il lavoro di costruzione di una mente in grado di riflettere su di sé, sull’altro e sulla propria storia, a partire dalla relazione con quest’altro.

Parole chiave: Setting; psicoanalisi dell’adolescente; riflessione su di sé; relazione analista-paziente.

SUMMARY

The psychoanalytic concept of «setting». Far from standing for a fixed set of rules and behavioural procedures, the concept of setting defines the unsaturated area of peculiar mental workings the analyst testifies and the patient puts forward. Such area shows many facets and some paradoxes particularly evident when adolescent psychoanalysis is concerned. The present article aims at clarifying the utterly problematic features the concept of setting has been implying all through its troubled and still unaccomplished development. The author suggests exploring the «not neurotic» area in which most of adolescent pathologies are inscribed, with the necessary freedom to create variable and suitable curing devises. The setting, in the work with adolescents, coincides with the process through which their mind acquires a self-reflection skill while not neglecting reflection about the other and reconsidering one’s history in the light of the relationship with the other.

Key words: Setting; adolescent psychoanalysis; self-reflection; analystpatient relationship.

IL CONCETTO PSICOANALITICO DI «SETTING»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin