FIGLIO E PADRE

5.00

 

 

Di Peter Blos

 

RIASSUNTO

L’Autore, nelle sue riflessioni, mette in evidenza la reciproca influenza dello sviluppo della pulsione e dell’Io attraverso la relazione diadica e triadica del figlio maschio con il proprio padre, così come procede all’interno dei cambiamenti somatici e dell’ambiente sociale durante le prime due decadi della vita. Egli concettualizza la normale progressione di sviluppo nella formazione della personalità maschile con esplicito riferimento al destino della relazione diadica del figlio maschio con il padre e, più in generale, del suo complesso edipico negativo. Le sue considerazioni attribuiscono al complesso del padre diadico un ruolo centrale nella genesi delle nevrosi e riconoscono in esso un fattore eziologico in relazione a specifiche forme di psicopatologia attraverso tutto il ciclo della vita maschile.

Parole chiave: Complesso edipico; Super-io; adolescenza; relazione padre-figlio.

SUMMARY

Son and Father. The Author traces the mutual influence of drive and ego development throughout the male child’s dyadic and triadic father relatedness as it proceeds within a changing soma and social surround during the first two decades of life. The normal developmental progression in male personality formation is conceptualized with explicit reference to the fate of the boy’s dyadic father relationship as well as his negative Oedipus complex in general. These considerations, restricted as they are in scope and gender, assign to the dyadic father complex a nuclear role in the genesis of neurosis as well as recognize in it an etiological factor in relation to specific forms of psychopathology throughout the male life cycle.

Key words: Oedipus complex; Super ego; adolescence; son and father relationship.

FIGLIO E PADRE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin