DUE PAROLE SULLA SUPERVISIONE COME ESPERIENZA FORMATIVA

5.00

Di Marysa Gino

 

RIASSUNTO

L’Autrice traccia la funzione e il posto della supervisione tra gli elementi formativi dello psicoterapeuta ad orientamento psicoanalitico. Evidenzia la funzione di oggetto trasformativo che il supervisore può avere e la sua capacità di accogliere e restituire elementi di comunicazione inconscia che possono essere presenti nella relazione terapeutica oggetto di supervisione.

Parole chiave : Supervisione; formazione; oggetto trasformativo.

SUMMARY

Two words on supervision. The Author delineates the function and the role of supervision within the training basics of the psychoanalytic oriented psychotherapist. She highlights the function of transformational object the supervisor can have and his/her ability to take in and return the subconscious communication elements underlying the supervised therapeutic relationship.

Key words: Supervision; training; transformative object.

DUE PAROLE SULLA SUPERVISIONE COME ESPERIENZA FORMATIVA

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin