L'ADOLESCENTE E LA FANTASIA

RIASSUNTO

Le fantasie diurne assumono nel funzionamento psichico dell’adolescente un ruolo di para-eccitazione rispetto all’emergere dei fantasmi in- consci in seguito alla spinta pulsionale genitale. Esse partecipano al «lavoro di creazione pubertaria» (Gutton 2008) favorendo il processo di soggettivazione in quanto regolano sia la rimozione che il ritorno di con- tenuti potenzialmente disorganizzanti per l’Io. Quando il processo adolescenziale è minacciato da carenze narcisistiche importanti o da una scarsa funzionalità del sistema preconscio, un ricorso eccessivo alle fantasie diurne può comportare il rischio della fissazione a una posizione narcisistica onnipotente in cui sia negato il confronto alla realtà della perdita e della separazione.

Parole chiave: Creatività; attività fantasmatica; preconscio; sublimazione.

SUMMARY

The Adolescent and the Fantasy. Daydreaming fulfils a para-excita- tory role inside adolescent’s psychic functioning on regard of the emergence of the unconscious ghost under the influence of genital’s drive. They participate to the «puberty creation’s work» (Gutton 2008) helping the subjectivation process by regulating both repression and the return of con- tents potentially disorganizing for the Ego. When the adolescence process is threatend by narcissistics lacks or by scarce functionality of the pre- counscious system an excessive appeal to daydreaming can lead to the risk of fixation to an omnipotent narcissistic position where confrontation with loss and separation is denied.

Keywords: Creativity; fantasmatic activity; precounscious; sublimation.