TRA GRUPPALITÀ E SOGGETTIVAZIONE

RIASSUNTO
Gli Autori prendono spunto dal progetto di formazione realizzato dall’ARPAd su mandato dell’Istituto Centrale di Formazione del Personale della Giustizia Minorile. Il tema portante dell’esperienza formativa riguardava la centralità della gruppalità psichica nel doppio versante del funzionamento della mente adolescente e della costruzione del gruppo di lavoro. In questa prospettiva teorica, la gruppalità psichica viene intesa non solo come il fondamento della nostra vita socio-culturale ma come il fondamento biologico della nostra vita stessa. Poiché il gruppo è un’interfaccia tra lo spazio interno e lo spazio sociale e culturale, il lavoro in dispositivo di gruppo intra/interistituzionale apre nuove prospettive all’analisi e alla cura del malessere psichico dell’adolescente e del gruppo adolescente, permettendo di prendere in considerazione la pluralità degli spazi psichici e dei rimaneggiamenti identificatori.

Parole chiave: Formazione; gruppalità psichica; intersoggettività; branco antisociale; gruppo trasformativo; gruppo di lavoro intra/interistituzionale.

SUMMARY
Between Groupality and Subjectivation. A laboratory with juvenile justice operators. The Authors move from a formation project ARPAd carried out at the request of the «Istituto Centrale di Formazione del Personale della Giustizia Minorile» (Central Institute for the Formation of Juvenile Justice Personnel). The basic theme of the formation experience regarded the central role of psychic groupality with regard to mental functioning, on one side, and team building, on the other. In this theoretical perspective, psychic groupality is meant not only as the foundation of our social and cultural life but also as the biological foundation of our own life. Since the group is the interface between the inner space and the social and cultural one, intra-inter institutional group work opens up new perspectives on the analysis and care of the adolescent and of the adolescent group, taking into due account the plurality of psychic spaces and of identity redefinitions.

Key words: Formation; psychic groupality; intersubjectivity; antisocial herd; transformative group; intra-inter institutional group work